Il sito utilizza cookie propri e di terze parti per fini statistici e per fornire ulteriori servizi. Proseguendo se ne accetta l'utilizzo.
E’ possibile modificare le opzioni di utilizzo anche tramite le impostazioni del browser. Maggiori informazioni.

testata_interne

“Mila” torna a Trento, sabato alle 21 in piazza Duomo con l’Orchestra haydn dal vivo

Appuntamento sabato 4 settembre alle 21 per un evento speciale che avrà in piazza Duomo il suo palcoscenico. Dopo l’anteprima al 69mo Trento Film Festival e numerosi premi, torna a Trento per un evento speciale il corto animato di Cinzia Angelini e prodotto da Andrea Emmes Cenna, dedicato ai bambini che soffrono le conseguenze delle guerre.

Ispirato ai bombardamenti che colpirono Trento nel 1943, Mila racconta una storia di guerra vista dalla prospettiva di una bambina. Nel film, che si ispira alle testimonianze sulla Seconda Guerra Mondiale della madre della regista, il personaggio di Mila simboleggia il meglio dell’umanità.

Mila vuole rappresentare tutti i bambini, di ogni guerra, di ogni tempo. Un film che per comunicare ha scelto il linguaggio universale della musica, grazie all’emozionante composizione di Flavio Gargano, che per l’occasione - e per la prima volta in assoluto - sarà eseguita dal vivo dall’Orchestra Haydn di Bolzano e Trento.

Scarica la locantina


A Mezzocorona l’esposizione della Fondazione Cassa Rurale di Trento “Di generazione in generazione”

Ospitata negli ambienti della filiale di Mezzocorona della Cassa di Trento, Lavis, Mezzocorona e Valle di Cembra, la mostra fotografica “Di generazione in generazione” è visitabile gratuitamente fino a fine settembre.

Il progetto si struttura su una serie di pannelli fotografici che ripercorrono - dalle immagini in bianco e nero fino al colore - le trasformazioni del nostro territorio nell’ultimo secolo, attraverso gli alti e i bassi di una storia di continui cambiamenti.

Le immagini sono tratte dai progetti sostenuti negli anni dalla Fondazione Cassa Rurale di Trento. Tra questi alcuni volumi e ricerche realizzati con la collaborazione della Fondazione Museo Storico e la sezione dedicata allo sport trentino raccontato dal giornalista Ottone Bill Cestari del quale, la Fondazione, ha sostenuto il riordino dell'archivio.

Una parte della mostra, inoltre, è dedicata ai premiati delle Borse di Studio della Fondazione, i giovani di talento che, idealmente, rappresentano il futuro, le nuove generazioni per l’appunto

La mostra “Di generazione in generazione” parte dalla conoscenza della nostra storia e dalla riscoperta del tradizionale “fare insieme” (valore distintivo del cooperare e della cooperazione). L’orgoglio per il progresso e il benessere che ne sono derivati possono guidare il presente dei giovani e tracciare la strada da intraprendere per il futuro.

Dove: Via Dante 8, Mezzocorona presso la Filiale di Mezzocorona della Cassa di Trento, Lavis, Mezzocorona e Valle di Cembra)

Quando: fino al 30 settembre 2021

Orari: Dal lunedì al venerdì 8 -16.30; sabato 8.30 -19.30.

INGRESSO LIBERO

Scarica la cartolina
 
fondocentro